Andrà in scena giovedì 20 marzo alle ore 21.15, con repliche sino a sabato 22 marzo, lo spettacolo “LA SIGNORA BABA E IL SUO SERVO RUBA”, drammaturgia di Marco Taddei. In scena con Marco Taddei, Paolo Li Volsi e Barbara Moselli. Una produzione Compagnia NIM – Neuroni in Movimento di Ancona.

La storia ha luogo nella cucina di un ristorante, la cui proprietaria Baba è un’anziana signora che tiranneggia i suoi sottoposti. Al locale lavorano il Nipote e l’indiano Ruba: il primo ha ereditato la durezza e la volgarità della nonna e spera un giorno di diventare a sua volta il “capo della baracca”; il secondo è clandestino e lavora sodo per mandare i soldi alla famiglia nel suo paese, in attesa di un contratto di lavoro che regolarizzi la sua situazione. A completare lo staff c’è l’anziana cameriera che, dopo anni di lavoro usurante e malpagato, trova il coraggio di alzare la testa.
Ogni personaggio persegue il proprio interesse o il proprio ideale: l’arricchimento avido e impietoso, il fascino maliardo del potere, la lotta per la sopravvivenza, la sete di giustizia. La crisi economica e lo sfruttamento che caratterizzano il mondo del lavoro vengono affrontati in questo spettacolo attraverso la lente della farsa: personaggi caricaturali, pantomime e canzoni colorano la storia di un’ironia amara e travolgente.

La signora Baba e il suo servo Ruba nasce come esercizio di drammaturgia. A partire dal testo di Bertolt Brecht Il signor Puntila e in servo Matti (1941) Marco Taddei, attore e autore della compagnia NIM neuroni in movimento, sviluppa in modo originale il rapporto servo-padrone con un corto teatrale che si aggiudica il primo premio del Bando Urgenze 2010, indetto dal Teatro Inverso di Brescia e coordinato da Renato Gabrielli. Nel tempo il corto cresce e si trasforma fino a diventare lo spettacolo di oggi, anche grazie alla preziosa collaborazione con Paolo Li Volsi, musicista e attore, che ha composto le canzoni che caratterizzano i personaggi e che rendono giustizia alla matrice brechtiana del testo. «Ho voluto mantenere – afferma Marco Taddei – una forma che ricordasse i testi di Brecht, con un prologo ed un epilogo, con gli attori che entrano in scena e dichiaratamente recitano i personaggi, con uno stile non naturalistico e senza troppa psicologia. Questo stile permette di raccontare una storia cruda, di miseria senza rinunciare al gioco e alla leggerezza».

Motivazioni del premio
“E’ giunto al termine il lavoro di scrittura da me coordinato a Brescia per il Teatro Inverso, con l’assegnazione del premio a Marco Taddei per La signora Baba e il suo servo Ruba (…) Ho scritto “ardua impresa”, perché l’obbligo della durata breve, unito all’impegnativo riferimento al Puntila e Matti di Brecht, nostro punto di partenza e materiale di studio, ha costituito una sfida creativa di notevole portata. Il testo di Taddei si rifà esplicitamente, ma con leggerezza, a B.B., reinventando una parabola d’impossibile amicizia tra servo e padrone nella cucina di un ristorante, ai giorni nostri.

Renato Gabrielli
NIM neuroni in movimento
La compagnia nasce nel 2006 per volontà di sei giovani attori diplomati alla scuola di recitazione del Teatro Stabile di Genova: Matteo Cremon, Barbara Moselli, Pier Luigi Pasino, Fiorenza Pieri, Vito Saccinto e Marco Taddei.
Dopo un primo esperimento con i classici, i Neuroni decidono di dedicarsi alla drammaturgia contemporanea, trovando in essa la propria identità teatrale. La loro produzione alterna testi di autori inglesi ed irlandesi con drammaturgie originali scritte da Marco Taddei. Con il Teatro Stabile di Genova coproducono nel 2010 Bollocks! di Lee Hall e Shining city di Conor McPherson, in scena al teatro Duse dal 7 al 12 maggio 2013. Il Teatro della Tosse ha ospitato i Neuroni nella passata stagione con Orphans di Dennis Kelly. A partire da questo spettacolo, la NIM ha instaurato una fruttuosa collaborazione con Matteo Alfonso e Tommaso Benvenuti che hanno firmato la regia delle loro ultime produzioni.

da giovedì 20 a sabato 22 marzo, ore 21.15

di Marco Taddei
con Barbara Moselli, Paolo Li Volsi e Marco Taddei
regia Marco Taddei
canzoni di Paolo Li Volsi
Compagnia NIM – Neuroni in Movimento, Ancona

Info e prenotazioni: 0916174040. Botteghino: intero €16 – Ridotto under 25 € 11 – Carte convenzionate la sera della prima: € 14,50.