468x60

MUSICA e LIBRI: Palermo al tempo del vinile

 

La musica palermitana come non l’avete mai sentita. Il pop palermitano protagonista in un libro che ne racconta oltre sessant’anni di storia attraverso protagonisti di ieri e di oggi, luoghi di culto, eventi scolpiti nella memoria e fatti dimenticati.

“Palermo al tempo del vinile”, scritto dal giornalista Daniele Sabatucci (Dario Flaccovio Editore), sarà presentato ai Candelai di Palermo mercoledì 28 novembre alle ore 21 (via Candelai 65, ingresso libero).

Nel corso della serata, presentata dall’autore assieme al giornalista musicale Gigi Razete, saliranno sul palco del club, per la prima volta in una stessa occasione, rappresentanti del rock palermitano di tutte le epoche: un evento unico nel suo genere, tra revival e presente, per mostrare come anche oggi la musica a Palermo possa essere viva e interessante.

Si alterneranno sul palco alcuni dei più famosi gruppi cittadini di sempre:

Gli Alisei
Le Cozze
Kali Yuga
Claudio Cataldi con Aldo Ammirata e Gioacchino Frisina
Alcune informazioni su “Palermo al tempo del vinile”:
- oltre 400 pagine
- decine di foto e copertine rare e famose
- centinaia di citazioni tra band, solisti e locali notturni
- pop, rock, beat, punk, metal, world, folk, progressive, dance e altro ancora

Dalla quarta di copertina:

Chi si ricorda del mitico festival “Palermo Pop 70”? O del concerto di Frank Zappa allo stadio? Quanti sono riusciti, negli anni avventurosi in cui era un’impresa ai limiti del possibile, a pubblicare col proprio gruppo un disco in vinile, e quanti ci riescono oggi grazie alle possibilità offerte dal computer e da internet?
Questo libro ripercorre, primo e unico nel suo genere, oltre sessant’anni di storia della musica a Palermo o fatta da palermitani: protagonisti di ieri e di oggi, storie e luoghi del pop, del rock e non solo, spesso dimenticati o sottovalutati, ma da riscoprire come parte integrante della cultura e della memoria di questa città.
Attraverso un minuzioso lavoro di ricerca e verifica delle fonti, puntando sempre al raggiungimento del massimo grado di accuratezza, l’autore ci narra una storia emozionante e avvincente per chi l’ha vissuta e preziosa per tutti coloro che vogliano conoscerla.

Lascia un Commento