468x60

IL NATALE DEL GENIO DI PALERMO

 

Al via il Natale del Genio di Palermo: il presepe realizzato da 111 artisti, la Notte di Santa Lucia, il ritorno a Santa Cita del dipinto “L’Adorazione dei Magi” del Monocolo ed lo straordinario concerto del Coro e Orchestra infantile

E’un dicembre intenso, quello messo in calendario da “Il Genio di Palermo. La bellezza salverà il mondo” ,Distretto Sociale Evoluto (DSE), progetto, finanziato dalla Fondazione CON IL SUD, che ha come finalità concetti di cultura, coesione sociale, interculturalità e di valorizzazione e sostegno del prezioso patrimonio artistico e delle tradizioni.

Si inizia sabato 8 dicembre alla ore 10.00 con l’apertura al pubblico dell’installazione artistica dal titolo “Praesaepe, quest’ora su tutte le ore. 111 artisti contemporanei interpretano il Natale”.

Dall’8 dicembre 2012 al 6 gennaio 2013 si potrà visitare un grande e spettacolare presepe collettivo, dove ogni personaggio, ogni animale e angelo è stato pensato e realizzato da un artista differente, creando così un coro in cui ciascuno, conservando autonomia di linguaggio, di espressione e mantenendo il senso della contemporaneità, partecipa e compone l’evento della Natività.

Negli spazi dell’Oratorio di Santa Cita saranno installate le opere degli artisti secondo un progetto che tiene conto della tradizione presepistica: il primo salone del Complesso di Santa Cita, ospiterà i personaggi e gli animali con alcuni riferimenti al mondo materiale; un cunicolo introdurrà il visitatore al secondo salone dove un installazione di angeli ed altri personaggi classici del presepe, condurranno gli ospiti alla grotta sacra. Ogni personaggio è dipinto su una tela di 165 cm x 100 cm, e gli animali su tela di 100 cm x 80 cm. Il Presepe resterà allestito presso la Chiesa di San Mamiliano, in via Squarcialupo 3 fino al 6 gennaio 2013 e si potrà visitare tutti i giorni dalle 10.00 alle 19.00. Ticket ingresso 2.50 euro, gratis ragazzi fino a 18 anni e over 65.

Si prosegue con la “Notte della Luce” – Storia, cultura e tradizione per celebrare insieme S. Lucia (da mercoledì 12 a domenica 16 dicembre 2012). Attraverso celebrazioni e riti di carattere liturgico, artistico- culturale e gastronomico si recupera la tradizione di Santa Lucia. Interessata a questa tre giorni l’area del complesso monumentale di San Giorgio dei Genovesi, la chiesa di San Mamiliano, l’Oratorio del SS. Rosario in Santa Cita, la chiesa di Santa Maria Valverde, l’Oratorio del SS. Rosario in S. Domenico. Inoltre in questo fine settimana sarà possibile effettuare visite guidate alle opere del Serpotta, con la ricostruzione teatrale del Barocco attraverso figuranti in costume, ad opera del Genio di Palermo. Sono coinvolte nell’iniziativa l’Accademia dell’Arte Sacra e l’AGIMUS di Palermo, il Conservatorio di Musica V. Bellini. Gli Oratori e di S. M. Valverde resteranno aperti anche la sera.

Aperture mattutine con visite guidate: 5 euro intero; 4 euro ridotto e 2 euro ragazzi. Le visite guidate pomeridiane e serali sono gratuite. Per le degustazioni legate a Santa Lucia ticket di 6 euro.

Per prenotazioni ticket info vedi www.ilgeniodipalermo.com – telefono 091 332779. I ticket sono acquistabili direttamente in loco.

Per tutte le serate saranno coinvolti gli artigiani locali e le comunità etniche locali della 1° Circoscrizione.

A partire da mercoledì 12 Dicembre e per tutte le serate dedicate a Santa Lucia sarà un susseguirsi di iniziative. Dal torneo di calcetto, alle sfilate dei bambini della circoscrizione, alla degustazione di arancine e panelle.

Uno dei momenti più attesi delle celebrazioni in vista del Santo Natale è venerdì 21 dicembre a Santa Cita. In quest’occasione, in presenza delle massime autorità cittadine, della città e della stampa, sarà scoperto e presentato al pubblico il dipinto “L’Adorazione dei magi” di Pietro D’Asaro detto Monocolo di Racalmuto. Infatti dopo oltre 50 anni, grazie alla collaborazione con la Arcidiocesi di Palermo, il Museo Diocesano e la Confraternita del SS. Rosario in Santa Cita, il dipinto del Monocolo, ritroverà la sua antica collocazione.

Il Natale del Genio di Palermo tra le sue iniziative ha in calendario l’attesissimo Concerto di Natale del Coro e Orchestra Infantile. Sabato 22 dicembre alle ore 21.00, l’Oratorio di Santa Cita, ospiterà per la prima volta l’Orchestra ed il Coro infantile del “Genio di Palermo”. L’Orchestra e il Coro Infantile “Il Genio di Palermo” vede impegnati cento bambini d’età media compresa tra i cinque e i quattordici anni , distribuiti tra le due unità. 40 giovani piccoli musicisti, tutti in età compresa tra i 5 ed i 13 anni delle diverse etnie presenti nei centro storico si cimenteranno, guidati dal direttore Pietro Marchese, nei brani classici legati al Natale. Lo stesso per gli oltre 60 bambini, sempre tra i 5 e i 13 anni che sotto le sapienti cure della direttrice Valentina Casesa, intoneranno le più canzoni del repertorio classico natalizio.

“La musica come strumento formativo e di recupero per l’infanzia a rischio di marginalità sociale, dunque, in linea con il modello di riferimento impiantato oltre trentanni fa José Antonio Abreu in Venezuela – spiega padre Bucaro, responsabile dell’ente capofila, – L’Associazione Talità Kum, partner del progetto che si occupa del Coro e dell’orchestra infantile, dal 2010 è socia del Comitato Sistema delle Orchestre e dei Cori Giovanili e Infantili d’Italia, voluto dal M° Claudio Abbado, e organizzato da Federcultura e dall’Orchestra di Fiesole per declinare l’esperienza maturata dal sistema venezuelano in Italia”.

La “Notte della Stella 2012”, domenica 23 dicembre 2012, chiude le iniziative legate al Natale de “ Il Genio di Palermo. La bellezza salverà il mondo” con l’apertura notturna di chiese ed oratori del centro storico con Concerti di musica sacra e visite guidate. Per l’occasione e dopo il suo restauro, la chiesa della Martorana sarà aperta. Inoltre saranno organizzate visite guidate agli oratori di S. Cita e S. Domenico.

Elenco degli artisti per la mostra:
“quest’ora su tutte le ore- un presepio di 111 artisti”:
Giuseppe Agnello, Giuseppe Agozzino, Martina Alfano, Sergio Aquila, Maria Grazia Argento, Jaya Soosai Arockiasamy, Michele Balistreri, Guido Baragli, Calogero Barba, Rachele Barbaccia, Franco Barbato, Francesco Bartolone, Chiara Bonanno, Rosario Bruno, Cettina Callari, Giovanni Cangemi, Totò Caputo, Sebastiano Caracozzo, Antonella Carini, Francesco Carreca, Aurelio Caruso, Viviana Caruso, Gianpaolo Castiglione, Francesco Ceraulo, Lilia Chifari, Gemma Clesceri, Nicola Console, Stefania Cordone, Sabina Corso, Giovanni Crapanzano, Angelo Denaro, Demetrio Di Grado, Martina Di Liberto, Stefania Di Lorenzo, Agostino Di Trapani, Dario Diana, Lena Fasino, Ficano, Daniele Franzella, Clarissa Gambino, Manlio Geraci, Mariangela Giammanco, Manlio Giannici, Emanuele Guzzardi, Carmelo Guzzetta, Edo Ianich, Vito India, Kalòs, Leonardo La Barbera, Mario Lo Coco, Gaetano Lo Manto, Pietro Lo Verso, Beppe Madaudo, Elia Mammina, Marilina Marchica, Roberto Masullo, Gino Merlina, Rosa Mistretta, Paola Monastra, Franco Montemaggiore, Franco Nocera, Vincenzo Ognibene, Giuseppe Olmo, Miriam Pace, Nino Pedone, Chiara Polizzi, Carmelo Presti, Giovanni Proietto, Gianni Provenzano, Simone Provenzano, Lanfranco Quadrio, Vanni Quadrio, Anna Sefora Quartararo, Daniela Rao, Alfonso Rizzo, Giacomo Rizzo, Nicolò Rizzo, Totò Rizzuti, Mauro Scacciaferro, Luca Scaglione, Katia Scarlata, Salvo Scherma, Alessandro Schimicci, Alfonso Siracusa, Michele M. Sofia, Salvo Sorci, Maria Cristina Spicuzza, Lucia Stefanetti, Simone Stuto, Claudia Sucato, Francesco Titone, Franscesca Tolomei, Cristina Trifirò, Elide Triolo, Accursio Truncali, Pietro Vaccarello, Tiziana Viola, Daniele Vitellaro, Fabio Vivona, Giacomo Vizzini, Pietro Zacchino.

Lascia un Commento