468x60

CABARET: GIA’ IL PREZZEMOLO ERA BELLO…

 

Spettacolo comico di e con Antonio Pandolfo e Stefano Piazza AL TEATRO JOLLY dal 1 al 16 Dicembre giovedì e venerdì ore 21:30 sabato ore 22:00 domenica ore 18:00

Pura e surreale comicità per due buffi personaggi che insieme presentano un lavoro totalmente ineditoo, saturo di battute divertenti che tracciano la fine tra l’infelicità e la sfortuna quotidiana e un nuovo modo di raccontare la storia dei giorni nostri con ilarità e cinismo.

“Già il prezzemolo era bello” come molti sanno è un chiaro riferimento a un detto siciliano che descrive in modo grottesco il precipitare di una situazione, un motivo ricorrente che sta a indicare che i guai non sono mai abbastanza.

Infatti Antonio Pandolfo e Stefano Piazza mettono in scena uno spettacolo che disegna perfettamente la Sicilia ai giorni nostri: è come se ogni giorno si precipitasse di un metro verso lo sprofondo e i siciliani pur rendendosene conto non riescano a trovare la formula giusta per venirne fuori.

Allora entra in gioco l’ironia che è nel dna dei siculi, un modo per reagire con filosofia, un metodo per sdrammatizzare ed esorcizzare il momento difficile.

Momenti di assoluta ilarità vengono fuori quando i due descrivono cosa succede oggi se acquisti un biglietto d’aereo on line a sole € 9,90 apparentemente un affare che si infrangerà in restrizioni assurde da parte della compagnia.

Satira piccante e gustosa invece sulla parte centrale dello spettacolo, quando gli esilaranti attori diventano personaggi che rappresentano i trafficoni del tempo nostro, invischiati tra la politica degli affari e le speculazioni.

Un intrigo svelerà la natura di uno dei due imbroglioni che preso da un momento di lucidità vorrebbe redimersi, ma scopre che nella nostra società si è maturato il paradosso per cui la vera “illegalità” sta nell’essere “legale”, ovvero è più difficile trovare garanzie dallo stato per un cittadino onesto che per un cittadino disonesto.

Non solo di battute però vive lo spettacolo, diverse le trovate sceniche che faranno irruzione.

Rimane un solo interrogativo nella testa dei due attori:
“negli ultimi anni sono cambiate tante cose,cellulari touch multifunzionali, macchine super-potenti, forni a microonde che vanno a fare la spesa… come mai allora stiamo sempre peggio? … già il prezzemolo era bello!”
Le scene sono affidate all’arte di Manfredi Melodia.

 
Per info e prenotazioni
Teatro Jolly via Domenico Costantino 54 (pressi stazione Notarbartolo)
Palermo – Tel. 0916376336 – 0916377377

Lascia un Commento