Angelo Figuccia: “Orlando vive nel mondo dei sogni. Palermo è una città ancora lontanissima dalla normalità”

 

“Nel corso della sua relazione di oggi al Consiglio Comunale, il sindaco Orlando ha descritto una Palermo delle favole, mentre è ancora una città lontanissima dalla realtà”.

Lo afferma Angelo Figuccia, capogruppo del Partito dei Siciliani-Mpa a Sala delle Lapidi.

“Orlando – prosegue Figuccia – sembra aver dimenticato che la nostra città è ancora attanagliata da problemi enormi: la mancanza di lavoro, e la Gesip è soltanto la punta dell’iceberg, la vendita abusiva del pane e di altri generi alimentari senza alcun controllo, favorita anche dalla settimana corta dei vigili urbani che nel fine settimana non svolgono servizi per mancanza di fondi, i rifiuti che invadono le strade, le periferie sempre più abbandonate e in cui le case popolari rischiano di crollare per mancanza di manutenzione, i trasporti urbani a singhiozzo, la prostituzione dilagante nel centro storico, al Foro Italico e alla Favorita, che a tutto somiglia tranne al Central Park di New York”.
“Palermo e i palermitani – conclude Figuccia – si aspettano tanto da Orlando, non certo proclami e slogan. Tutti dobbiamo impegnarci per dare risposte, non è più il tempo delle parole, ma è l’ora dei fatti”.

Lascia un Commento