All’Oratorio di Santa Cita: Concerto di musiche rinascimentali

 

Sabato 6 luglio alle ore 21,15, nell’Atrio dell’Oratorio di Santa Cita in via Valverde, L’Ensemble costituitosi nell’ambito del Corso di Cornetto del maestro Ricardo Simian presso il Conservatorio di Palermo eseguirà un programma di musiche rinascimentali nell’ambito della sezione estiva della stagione concertistica 2013 del Conservatorio Bellini.

L’ensemble sarà composto da Ricardo Simian (cornetto), Alfia Bakieva, Valeria Caponnetto e Marco Reoletti (violino barocco e cornetto), Alessandro Nasello (dulciana e flauto dolce) e Rossella Policardo (clavicembalo). In programma musiche di Fontana, Ferrari, Montalbano, De Rore, Uccellini, Vierdanck, Ortiz, Frescobaldi, Marini, Monteverdi, Bernardi e Rossi.
La passione per i suoni antichi ha portato Ricardo Simian dalla sua città natale Santiago (Cile) fino a Milano e Basilea, dove ha ottenuto una laurea ed un diploma di specializzazione in musica antica e flauto dolce (presso la Civica Scuola di Musica di Milano) e un master in cornetto (presso la “Schola Cantorum Basiliensis”). È attivo come interprete, insegnante e ricercatore e continua a espandere i suoi orizzonti sonori attraverso lo studio e sviluppo di strumenti recentemente riscoperti, come il cornetto tenore, il cornettino e la tromba da tirarsi. Dal 2012 insegna cornetto presso il Conservatorio Bellini di Palermo e combina questo lavoro con la pedagogia musicale infantile in Germania e Svizzera, nella speranza che i suoni degli strumenti antichi diventino ancora una volta conosciuti alle nuove generazioni.

La stagione estiva del Conservatorio Bellini proseguirà fino al 22 luglio, gli altri appuntamenti avranno luogo nell’Atrio del Conservatorio, sempre alle 21,15:

  • Venerdì 12 luglio Duo di chitarre nel ’900 con Giulia Giambertone e Maurizio Raimondo.
  • Mercoledì 17 luglio Quando il violoncello accarezza il rock con l’Ensemble di violoncelli diretto da Francesco Fontana, con musiche tra gli altri di Piazzolla, Mancini, Webber.
  • Giovedì 18 luglio Gaetano Costa al sax e Roberto Alisena al pianoforte.
  • Venerdì 19 luglio Ignazio Calderone sax e Andrea Muratore percussioni.
  • Lunedì 22 luglio Swing degli anni ’40 e ’50 con l’Ensemble Jumpin’up.

L’ingresso ai concerti è libero, fino all’esaurimento dei posti disponibili.

Lascia un Commento