Pub di Palermo in onore delle vittime di Lampedusa | PalermoWeb News

Pub di Palermo in onore delle vittime di Lampedusa

 

Ristoranti, pub e locali dell’associazione “Vivo civile” di Palermo: «Nella notte tra venerdì e sabato un minuto di silenzio e una candela accesa per i migranti morti a Lampedusa»

Pub, pizzerie e ristoranti in silenzio per un minuto a Palermo. Oggi a mezzanotte – tra venerdì 4 e sabato 5 ottobre – i locali riuniti intorno all’associazione “Vivo civile” di Palermo faranno un minuto di silenzio per ricordare le vittime della tragedia del mare di Lampedusa.

Contemporaneamente a ogni ingresso sarà accesa una candela, simbolo della rinascita e della speranza.

Hanno aderito all’iniziativa i seguenti locali: Qvivi, Cavù, Tao, Basquiat, Chiavettieri, il Siciliano, Vespa cafè, Studio 22, Vinile, Wagg, Jackass, New Art

«Abbiamo deciso – dice il presidente di Vivo civile Antonio Ferrante – di dedicare questo minuto di silenzio agli innocenti scomparsi in mare, simbolo di tutti coloro che hanno cercato una migliore occasione nella vita e che meritano il nostro totale rispetto. Lo facciamo per ricordare ai giovani, che sono i principali fruitori dei nostri locali, che al di là del divertimento, non dobbiamo mai dimenticare gli eventi tragici della vita e chi è stato meno fortunato»

Lascia un Commento