marzo | 2013 | PalermoWeb News

Archive for: marzo 2013

Ancora ossigeno alle cooperative

 

di Rosalinda Camarda

Quindici cooperative siciliane hanno ottenuto dall’Ircac  finanziamenti agevolati per crediti di esercizio e crediti a medio termine. Le relative delibere sono state approvate dal commissario straordinario Antonio Carullo e riguardano cinque  crediti a medio termine destinati alla ricapitalizzazione societaria e dieci crediti di esercizio, quattro dei quali per lo start-up d’impresa.

I crediti a medio termine sono stati deliberati in favore delle cooperative Ro.Ma. di Siracusa  che gestisce una parruccheria e un negozio di prodotti per la cura del corpo; Luna nuova di Casteldaccia (Pa) che gestisce due comunità alloggio per minori; Esco Solare e Solidale di Mineo (Ct) che fornisce consulenza per l’installazione d’impianti fotovoltaici; Scrofani Arredo Infissi di Siracusa che fabbrica infissi per interni ed esterni in legno e alluminio; Edil Sistemi di Barcellona Pozzo di Gotto (Me) che realizza  lavori edili e d’impiantistica.

I crediti di esercizio sono andati alle cooperative  Coopersevice di Palermo che fornisce servizi di pulizia, disinfestazione e derattizzazione; A.V.L. produzione di Villabate (Pa) che fornisce servizi di noleggio di apparecchiature  per spettacoli, sfilate di moda e opera nel settore dell’installazione d’impianti radio televisivi e antincendio; CAS di Messina che gestisce un  Centro di aggregazione giovanile; Evoluzione ONLUS di Catania che svolge attività di animazione per minori e anziani; AZ forniture alberghiere di Catania; EMADA di Messina .

Crediti di esercizio per lo start-up d’impresa sono stati concessi alle cooperative Flying servizi in elicottero di Caltanissetta, Sicilfresco di Caltanissetta che svolge attività d’immagazzinamento per la grande distribuzione;  MET di Trecastagni etneo (Ct) che commercia alimentari e caffè; Ceralavic di Caltagirone (CT) che lavora la pietra lavica ceramizzata.

Tutti i finanziamenti sono stati concessi al tasso d’interesse annuo dello 0,50%.

EUROPA/SICILIA: lo slancio per emergere

 

di Rosalinda Camarda

Sei aziende artigiane della provincia di Palermo hanno partecipato, grazie al sostegno dell’Assessorato Regionale alle Attività Produttive, al Gift-Expo Spring di Mosca, importante evento fieristico di settore, che si è concluso il 21 marzo.

La presenza delle imprese artigiane siciliane, undici in tutto alla fiera russa, che è la più importante dell’Europa dell’est,  rientra nel progetto d’internazionalizzazione delle imprese artigiane promosso e attuato dalla Regione Siciliana.

Le aziende della provincia di Palermo che hanno partecipato all’esposizione  aperta esclusivamente ai compratori, sono la vetreria Silvio Greco che produce vetri d’arte; l’Afm  che produce argenti e la Sholakhava Aksana che produce capi in pelle, pelliccia e abbigliamento, mentre tre sono le ditte produttrici di ceramiche artistiche: la cooperativa Nino Parrucca,  Ceramiche Tre Erre e  Raffaele Piccoli, un artigiano specializzato in ceramica Raku, di Monreale.

L’export italiano verso la Russia è cresciuto negli ultimi anni. Nel 2011 ha raggiunto sono stati raggiunti i 9,3 miliardi di euro (nel 2009 erano 6,4 miliardi). A fronte di questo dato nazionale, l’export della Sicilia verso la Russia è  ancora  piuttosto contenuto attestandosi, sempre nel 2011, a 18,3 milioni di euro. Si tratta, dunque, di un mercato con grandi potenzialità visto che la Russia fa parte del Brics,  il gruppo di paesi emergenti  che comprende anche  Brasile, Cina, India e Sudafrica,  che vedono crescere costantemente il proprio Pil .

Le imprese artigiane siciliane - spiegano dall’Assessorato alle Attività Produttivehanno dimostrato una grande capacità di risposta sia in termini di percezione dell’importanza del progetto d’internazionalizzazione che in termini produttivi. Le imprese che fanno richiesta di partecipare alle fiere internazionali di settore sono diverse decine e il loro numero cresce costantemente; inoltre, tutte le aziende che partecipano hanno dimostrato di saper fare fronte agli ordini e, di conseguenza, hanno registrato una risposta positiva in termini di fatturato”.

Il Gift Expo- Spring di Mosca è una fiera importante per l’artigianato di qualità.  Grazie a questo progetto d’internazionalizzazione voluto dalla Regione Siciliana, per molte imprese artigiane siciliane si stanno aprendo nuove prospettive: “Questi risultati positivi - fanno rilevare dall’Assessorato alle Attività Produttivehanno come conseguenza anche un aumento della fiducia degli imprenditori nei confronti della pubblica amministrazione che li accompagna e sostiene in un percorso per loro così importante”.