Ha riscontrato grande successo l’iniziativa dell’Amministrazione Comunale di tenere aperti anche il giorno di Ferragosto i Musei comunali. Un afflusso costante per l’intera giornata: oltre mille visitatori hanno affollato i due Musei comunali rimasti aperti rispettando il consueto orario di visita degli altri giorni dell’anno. Tantissimi turisti e molti cittadini palermitani hanno visitato le collezioni della Galleria d’Arte Moderna e le mostre ospitate al Museo Pitrè esprimendo grande soddisfazione per l’iniziativa.

Soddisfatto anche l’Assessore alla Cultura Francesco Giambrone, che nel corso del pomeriggio ha personalmente visitato entrambi i Musei per sottolineare la presenza dell’Amministrazione sia nei confronti dei dipendenti impegnati con grande professionalità e motivazione nel loro servizio a Ferragosto, che dei cittadini e dei turisti felici di poter visitare i Musei civici anche in un giorno così speciale. “Sono piccoli, ma importanti, segni che ci accompagnano verso la normalità – ha dichiarato l’Assessore-. I Musei e le Istituzioni culturali devono essere aperti e fruibili anche nei giorni festivi, specie in una città ad alta vocazione turistica quale è Palermo”.

“Proprio con questo obiettivo –ha concluso Giambrone-, dal primo settembre anche le Biblioteche del Sistema bibliotecario cittadino osserveranno l’orario continuato per sei giorni la settimana”.