di Roca

 

Continua anche nel mese di luglio l’attività creditizia dell’Ircac. Venti cooperative siciliane, infatti, riceveranno finanziamenti agevolati per un ammontare complessivo di circa 3 milioni di euro. E’ stato il commissario straordinario dell’Ircac Antonio Carullo ad approvare le delibere relative a crediti di esercizio- anche per lo start-up d’impresa- crediti a medio termine, contributi interessi e leasing agevolato.

In particolare sono stati approvati sette crediti a medio termine, sei dei quali finalizzati alla ricapitalizzazione societaria, in favore delle cooperative la Valle Dorica di Agrigento che gestisce un bed & breakfast; Royal frigo di Caltanissetta che produce macchinari per la refrigerazione industriale; Agricola Piano Stella di Vittoria (Rg) – che ha ottenuto anche un credito di esercizio – che lavora e commercializza prodotti agricoli; Servizi sociali Stefanese di S. Stefano di Camastra (Me); Casa della serenità di Catania che fornisce servizi di assistenza residenziale agli anziani; Ecoscuola di Palermo che gestisce una scuola materna; Alba di Mineo (Ct) che svolge servi vari, dalla pulizia alla raccolta d’indumenti usati.

Crediti di esercizio sono stati invece concessi alla cooperativa Cantiere delle idee di Palermo che realizza corsi didattici – illustrativi; Elastro e Pueri che gestiscono una ludoteca, tutte di Palermo; Euro CA.DI.MAR. di Mascalucia (Ct) che svolge manutenzione d’impianti elettrici e radiotelevisivi. Quattro i crediti di esercizio per lo start-up d’impresa alle cooperative Monti rossi etnea di Nicolosi (Ct) che gestisce un parco divertimenti; La famiglia colorata di Siracusa, S.O.S. Riparazioni di Mazara del Vallo B.S.L. di Milazzo (Me) che si occupa d’impiantistica civile; R.& G. di Catania che gestisce un bar.

Approvati anche due finanziamenti per i debiti pregressi a cooperative agricole (art.18 l.r.6/09) alla Vitivinicola corleonese di Corleone (Pa) e C.S. Saraceno di Alcamo (Tp). Infine, sono stati approvati un contributo interessi alla Valle del bove di Zafferana Etnea (Ct) e un leasing agevolato alla Goccia d’olio di Sciacca (Ag).

Tutti i finanziamenti diretti sono concessi al tasso d’interesse annuo dello 0.70%.