L’accattivante arte di Alessandra Spina approda negli splendidi saloni di Palazzo Asmundo per una mostra che certamente non passerà inosservata.

La mostra promossa dalla Provincia Regionale di Palermo potrà essere visionata fino al 15 giugno, ogni giorno dalle ore 9,30 alle ore 13,30 a Palazzo Asmundo.

I quadri che saranno esposti esaltano i personaggi e creano tanto ritmo ed un mondo a sé.

Quanto esposto apre un nuovo ciclo pittorico della giovane artista Alessandra Spina e mettono in risalto un profondo studio e una continua ricerca, compiendo un percorso evolutivo che approfondisce il rapporto tra l’anima e la forma e implica una presa di coscienza e una maturazione da parte dell’artista, la cui originalità ed efficacia compositiva vengono esaltate dalla splendida e suggestiva cornice di Palazzo Asmundo che, ancora una volta, si confronta con il contemporaneo.

L’artista palermitana, attraverso i suoi dipinti sublimi, invita gli spettatori a partecipare all’intensa danza raffigurata, fatta di ritmo, leggerezza, equilibrio. Le opere della Spina emanano energia e dinamismo, guardano alla musica e alla danza, al racconto figurativo che si permette digressioni nell’informale per muovere l’anima e il senso spirituale della forma.

Un’occasione unica anche per visitare una tra le più prestigiose sedi della città, ricca di malte, stucchi del Serpotta, porte Barocche, scuri Veneziani e affreschi del Martorana.

Attraverso iniziative di pregio, quale è quella della Spina, la Provincia Regionale di Palermo intende dimostrare come sempre un forte impegno finalizzato alla valorizzazione dell’arte in una sede che, da tempo, si dedica ad iniziative di grande valore culturale.