Siamo all’ultima settimana di campagna elettorale, ormai i giochi sono fatti, a meno di pochi indecisi il prossimo Sindaco di Palermo uscirà tra la prossima settimana e metà mese per i ballottaggi: noi crediamo che non ci sarà ballottaggio perché i palermitani daranno un segnale forte alla politica italiana.

Noi ci auguriamo che chiunque esso sia, meglio se molto lontano dalla precedente amministrazione che ha devastato e depauperato la città, deve rimboccarsi le maniche, chiedere aiuto a tutti i cittadini e iniziare il nuovo corso di Palermo.

Non sarà facile ci vorranno anni per recuperare il tempo perduto e l’avanzato stato di decomposizione in cui si trova il capoluogo più importante dell’Europa meridionale e insulare… si ancora Europa siamo…

Tra i tanti candidati al consiglio comunale c’è anche la nostra direttrice responsabile Rosalinda Camarda che conosciamo bene e a cui affidiamo tutta la nostra disponibilità e fiducia. Proprio perchè l’abbiamo conosciuta in tutti questi anni di web per la sua mai ambigua imparzialità e trasparenza la voteremo e invitiamo chi ci legge a farlo: grazie al voto disgiunto infatti possiamo votare il sindaco che vogliamo indipendentemente dal simbolo del candidato al consiglio comunale. E’ un onore per noi della redazione darvi questo contributo, poi ognuno si sa’ nel segreto dell’urna può votare per chi crede ma una cosa prima di indicare un nome si deve fare: riflettere.

Poi pentirsi sarà troppo tardi quindi pensiamoci bene prima di dare il nostro voto a chicchessia: Palermo non può più aspettare, non possono aspettare i giovani, i bambini, gli anziani… tutti noi !

Auguri a tutti di buon voto e… non ce ne vogliate un AUGURONE GRANDE ALLA NOSTRA AMATA ROSALINDA.

Per chi vuole saperne di più: rosalindacamarda.altervista.org