Un gioco a squadre sul mondo dei libri e un concorso per booktrailer danno il via al festival del libro di Palermo.
Ritorna dall’1 al 3 giugno allo Steri di Palermo “Una Marina di Libri”, festival del libro promosso dal CCN Piazza Marina&dintorni e da Navarra Editore e patrocinato dall’Università degli Studi di Palermo. Una “Marina di Libri” prevede una formula originale che affianca una fiera della piccola e media editoria indipendente che animerà il chiosto dello Steri durante le tre giornate a un vero e propio festival letterario che vedrà il susseguirsi ogni giorno, dalle 10 di mattina a mezzanotte, di numerosi eventi per tutte le età e linguaggi diversi – non solo libri, ma anche musica, teatro, fotografia, cinema.
L’edizione 2011 ha visto la partecipazione di più di diecimila visitatori e quaranta case editrici indipendenti da tutta Italia, e più di cento iniziative realizzate nelle tre giornate: presentazioni, reading, incontri con gli autori, laboratori artistico-creativi per bambini, letture animate, incontri professionali, dibattiti tematici, mostre, passeggiate letterarie, giochi e concorsi.
“Per la nuova edizione – racconta Ottavio Navarra, tra i promotori della manifestazione – stiamo preparando un fitto calendario di presentazioni di autori italiani e stranieri, con numerose anteprime nazionali, incontri e dibattiti tematici. Saranno con noi le migliori realtà d’Italia: case editrici indipendenti di qualità, esperti del settore, critici e scrittori. E come sempre tantissimi eventi collaterali che hanno l’obiettivo di rendere i visitatori protagonisti attivi e non passivi della manifestazione e avvicinare il grande pubblico ai libri e al mondo della lettura e dell’editoria attraverso linguaggi non convenzionali, attraverso il gioco e la creatività”
Il programma della manifestazione è ancora in via di definizione, tra i temi che verranno affrontati ci saranno il Self-publishing, Narrativa e scienza, Raccontare le migrazioni e l’Autofiction.
Come l’anno scorso la tre giorni del festival sarà preceduta da una serie di inziative anticipatorie – riunite nel cartellone di “Aspettando Una Marina di Libri” – che si svolgeranno a maggio a Palermo nel circuito di Piazza Marina e dintorni in modo da coinvolgere e preparare il territorio. Tra i tanti  appuntamenti prefestival, si distinguono due iniziative molto originali: il Librogame e il concorso Una marina di video, organizzati in collaborazione con le associazioni universitarie Most – movimento studentesco e Mdu – Movimento degli Universitari.
Il Libro Game è un gioco a squadre sul mondo dei libri, rivolto agli appassionati di classici e contemporanei, liberamente ispirato al celebre programma TV Per un pugno di libri. Nella formula ideata per Una Marina di Libri, si prevedono diverse sfide pre-festival che si svolgeranno durante il mese di maggio a Palermo e – novità di quest’anno – anche in giro per varie altre città siciliane, grazie al coinvolgimento e alla collaborazione di librerie e associazioni culturali che si sono interessate all’evento. La sfida finale e la premiazione dei vincitori avranno, invece, luogo sul palco di Una Marina di Libri. Solo quattro squadre arriveranno in finale e potranno contendersi il montepremi offerto dalle case editrici presenti al festival: un assortito pacchetto di libri. Le iscrizioni per partecipare si chiudono il 7 maggio. E’ necessario iscriversi a squadre (da 3 a 5 componenti). Il Librogame si svolgerà in collaborazione con: GARTIC – Giovani Archietti Trapani, Ossidi di Ferro – Barcellona Pozzo di Gotto, Caffè Letterario Rino Giuffrida – Pozzallo, Biblios Café – Siracusa e Libreria Doralice – Messina.
Il modulo per partecipare e il regolamento sono disponibili sul sito www.unamarinadilibri.it. Per informazioni mailto: [email protected]
Il concorso Una marina di video è invece dedicato a booktrailer inediti e si rivolge a video maker, professionisti e non, di tutta Italia, invitandoli a sperimentare le proprie capacità nella creazione di video in cui concentrare l’essenza, l’atmosfera e le suggestioni suggerite da un libro, attraverso suoni e immagini. Il booktrailer, creazione artistica a metà tra letteratura e cinema, è uno strumento innovativo di promozione dei libri, che è ormai diventato un vero e proprio fenomeno editoriale e trova il suo specifico canale di diffusione sul web. La partecipazione è gratuita. I video potranno essere realizzati con qualsiasi strumento di registrazione di immagini e dovranno avere una durata massima di 3 minuti. Le iscrizioni per partecipare al concorso si chiudono il 15 maggio 2012. Tutti i video ricevuti saranno pubblicati in anteprima sul sito www.unamarinadilibri.it e verranno proiettati durante i tre giorni del festival. Ai vincitori andrà un pacchetto di premi offerto dai partner della manifestazione. Il modulo per partecipare e il regolamento sono disponibili sul sito www.unamarinadilibri.it. Per informazioni mailto: [email protected]
Il termine per iscriversi come editori espositori è fissato a lunedì 16 aprile.
Le case editrici che ad oggi hanno confermato la loro presenza sono:
:duepunti edizioni
0111 edizioni
Ad est dell’equatore
Agra Editrice
Aìsara
Caracò Editore
CaratteriMobili
Del Vecchio Editore
Di Girolamo Editore
Drago Edizioni
Edizioni di passaggio
Ernesto Di Lorenzo Editore
Hacca
Graphofeel Edizioni
Il pozzo di Giacobbe
Intermezzi Editore
Istituto Poligrafico Europeo Casa Editrice
La Lepre Edizioni
Laurana Editore
Marcos y Marcos
Mesogea
Miraggi Edizioni
Navarra Editore
Novantacento
Nutrimenti Edizioni
Round Robin Editrice
rueBallu Edizioni
Sellerio
Tic Edizioni
Torri del Vento Edizioni
Transeuropa Edizioni
VerbaVolant Edizioni
Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito www.unamarinadilibri.it