Il Consiglio Comunale di Terrasini, all’unanimità dei presenti (18 consiglieri), nella seduta dell’8/2/2012, ha approvato lo schema della convenzione per la costituzione di un’aggregazione territoriale tra i Comuni di Cinisi e Terrasini finalizzata alla presentazione e all’attuazione di un progetto sperimentale territoriale di gestione integrata dei rifiuti.

Lo stesso percorso è stato seguito dal Comune di Cinisi che, contemporaneamente, ha svolto la seduta consiliare e votato all’unanimità la medesima delibera.

I due Comuni, quindi, dopo le votazioni dei due rispettivi organi consiliari, stamane, giovedì 9 febbraio 2012, hanno stipulato la convenzione, firmata dai due sindaci, gli avvocati Salvatore Palazzolo e Massimo Cucinella.

Grazie alla convenzione stipulata e all’accoglimento positivo della proposta avanzata dalle due Amministrazioni ai rispettivi organi consiliari, nei prossimi giorni sarà presentato il progetto sperimentale per la raccolta dei rifiuti solidi urbani al Commissario delegato per l’emergenza rifiuti, Domenico Michelon, che dovrà valutarne la fattibilità.

“Si tratta – dicono all’unisono i due sindaci – di un progetto che, grazie alla responsabilità politica dei nostri consiglieri comunali, ci consentirà di risolvere l’annoso problema della raccolta rifiuti”.