Per la collana “Gli Speciali” dell’editore Albatros è in libreria “I DIAVOLI DELLA ZISA” della siciliana Grazia Favata.

E’ una caldissima giornata di tipica “afa palermitana” che contribuirà a portare al mondo tra mille difficoltà una piccola palermitana… Rosa, la mamma, ha un suo segreto, che molti riescono a scoprire nelle stranamente “lucidissime” corsie di un noto ospedale cittadino. Una dottoressa “venuta dal nord” fa partorire Rosa, ma qualcuno gioca dietro le disgrazie altrui: una lettura da non perdere per le prossime feste natalizie… per se o per sotto l’albero.
(Cetty Messina) 

“Cacciati dal paradiso, molti angeli diventarono diavoli. Dovendosi trasferire sulla terra, scelsero di vivere in uno degli angoli più belli del mondo, la Sicilia, e si trasferirono a Palermo, nel centro del cuore della città, punto di attrazione perfetto tra il paradiso e l’inferno. I diavoli, che prima erano angeli, conoscono l’intimo e immenso regno dell’animo umano. Il moto perenne, con picchi altissimi e vette estreme, fra la conquista e il fallimento. Il diavolo palermitano, dice la leggenda, è una razza diversa dal diavolo comune. È un diavolo che viaggia per tutti i mari, alla ricerca della felicità, della perfetta armonia che si ricompone e si concentra in se stessa. Attratto dal paradiso, ma costretto a vivere sulla terra. Come i personaggi di questa storia, mezzi diavoli e mezzi angeli, a volte solo demoni. Personaggi che si consumano mentre vivono, oscillando fra il bene e il male. Come anime dannate, che bruciano dentro il fuoco della passione, del sentimento vissuto all’estremo, dell’amore che è solo amore, oppure diventa cenere. Questa favola, se una favola è, parla di gente che in un solo istante ha riscattato milioni di minuti, sfidando il tormento dell’anima che vive sapendo di morire e con la paura di non poter più ritornare alla vita”.

I DIAVOLI DELLA ZISA

AUTORE: GRAZIA FAVATA

EDITORE: GRUPPO ALBATROS IL FILO

ISBN: 9788856752274

BROSSURA PAG.188

Disponibile anche in versione e-book

EURO 12,00

Grazia Favata nasce a Mazara del Vallo, laureata in giurisprudenza, svolge la sua attività di libero professionista come avvocato a Palermo. Da bambina sogna di scrivere un libro. Ha pubblicato un saggio di poesie “Lascia che sia”. Pubblica nel dicembre 2011 per l’editore Albatros di Roma “I diavoli della Zisa” .