20 agosto alle 22 allo Steri (piazza Marina) al ““Push.ow”.

Ospiti: l’attrice Barbara Tabita, Jack and the starlighters, un gruppo di street dancer e il comico Marco Manera

Metti per una sera quattro “Iene” a omaggiare in un suggestivo spazio medievale la comicità, il ballo di strada e la musica rock.

Queste saranno le basi che accompagneranno il nuovo appuntamento con il “Push.ow”, il varietà comico – un po’ talk show, un po’ concerto live e un po’ luogo di incontro di siciliani di eccellenza – condotto “a otto mani e altrettanti piedi” dalle quattro “Iene” Cristiano Pasca, Claudio Casisa, Gero Guagliardo e Giovanni Mangalaviti e ideato da Tiziano Di Cara con Davide Parenti (patron di “Le iene” di Italia Uno e partner artistico del Palab), in scena sabato 20 agosto alle 22 nel piazzale dello Steri (entrata da piazza Marina).

Lo spettacolo live periodico è inserito nell’ambito di “UniverCittà in Festival”, con il patrocinio dell’Università degli Studi di Palermo e la produzione esecutiva del Palab. Anche in questa serata il cortile esterno dello Steri sarà trasformato in un suggestivo lounge bar en plein air.

Le Malerbe baseranno l’intero spettacolo alternando i loro sketch con le musiche di Jack and the Starlighters, il gruppo rock capitanato da Gioacchino Cottone, che suonerà brani dei Doors, dei Beatles e dei Rolling stones.

A fare da ospiti della serata saranno l’attrice Barbara Tabita – che si impegnerà nel fare l’ormai famosa “haka made in Palermo” – il comico Marco Manera e un gruppo di ballerini di breakdance, il ballo hip hop di strada nato nel Bronx, che non mancheranno di divertire il pubblico con le loro performance acrobatiche. Previsto anche un “contest” che vedrà protagoniste le stesse Malerbe.

In più, confermati nel cast fisso: il vignettista Lorenzo Palo Pasqua e il monologhista Roberto Pizzo.

L’ingresso al “Push.ow” costa 2 euro, 1 per gli studenti