Giovedì 11 agosto, a calcare il palco del Seacily Jazz Festival sarà la palermitana Rita Collura, da diversi anni tra i maggiori esponenti del jazz siciliano per composizioni, orchestrazioni ed esecuzioni.

Sassofonista, arrangiatrice e compositrice, Rita Collura presenterà una selezione di brani tratti dal suo secondo album “Ritratti”, prodotto dalla Fondazione The Brass Group. Sul palco insieme a lei si esibiranno i musicisti che hanno contribuito alla realizzazione del disco: Valeria Milazzo alla voce, Roberto Brusca al pianoforte, Diego Tarantino al basso, Aldo Oliveri alla tromba e Gaspare Costa alla batteria.

Diplomata in Sassofono e laureata in Musica Jazz presso il Conservatorio “Vincenzo Bellini” di Palermo, la musicista siciliana ha al suo attivo collaborazioni con l’Orchestra Jazz Siciliana, Vince Mendoza, Gunther Schuller, William Russo, Dusko Gojkovich, Patty Austin, Carol Welsman, Ernie Watts, Dan Moretti, Eumir Deodato.

Dal 2001 si dedica all’arrangiamento per orchestra jazz e orchestra d’archi, realizzando con il Maestro Ignazio Garsia “La voce a te dovuta” (direzione, musica e arrangiamenti), “Il disco del mondo”, rielaborazione di alcuni brani di Luca Flores per l’Orchestra Jazz Siciliana, e alcuni arrangiamenti per il progetto “Sicilia come non l’avete mai sentita”.

GIOVEDÌ 11 AGOSTO, ORE 21.30 – Il costo del biglietto d’ingresso è di 8 euro.