DAL 12 AL 16 AGOSTO, 5 GIORNI PER VIVERE LA NATURALE BIODIVERSITA’ DELLA MUSICA.

La naturale biodiversità della musica tra reggae, elettronica, rock, drum&bass, hip hop e tanti altri generi.

Sarà un lungo week end ferragostano tutto in musica con il Sicily Music Village, il festival che si apre venerdì 12 agosto nell’area naturale attrezzata Valle Ventura, sulla vecchia strada Modica-Scicli, in provincia di Ragusa, dove si andrà avanti a pieno ritmo fino al 16 agosto.

Tantissimi i live, circa una trentina, e tra questi anche nomi d’eccezione del panorama musicale mondiale.

Oltre 100, invece, i dj, principalmente siciliani, che si alterneranno in consolle durante le varie giornate.

Si comincia venerdì con il progetto “We call it technology” proposto da Inndigital e interamente dedicato alla musica elettronica grazie alla presenza leggendaria di Jeff Mills.

Attesissime le sue performances alla consolle con vinili letteralmente “spolpati”, per proporre un rapido mixaggio continuo e trovare l’essenza vera del ritmo. La presenza di Mills permetterà anche l’avvio di un doppio workshop sulla musica e le nuove tecnologie che offrono nuove espressioni artistiche frutto dell’incrocio di originalità e ricerca, ma anche tecnica e sperimentazione.

“In questo scenario è sempre più difficile capire chi davvero mette idee concrete nei linguaggi musicali – spiegano da Inndigital – Le macchine diventano sempre più agibili ma a volte l’utilizzo senza studio e acquisizione di tecnica risulta sterile. E’ dentro questi due elementi che si annida il nucleo e l’anima di ciò che chiamiamo digitale. Una sorta quindi di analisi tecnica, ma anche antropologica e sociologica per cercare di capire dove realmente ci sta portando la tecnologia e i suoi strumenti”.

Il progetto “We call it technology” intende puntare i fari sulla musica Made in Italy non solo attraverso le labels e le produzioni musicali ma anche iniziative non stereotipate, dove alla base dei contenuti si muovono nuovi codici sempre più polifunzionali e nuovi percorsi che favoriscono lo scambio di saperi.

Il workshop del 12 agosto rappresenterà l’apertura del festival, con la presentazione degli artisti stranieri e italiani e le rispettive labels dal posizionamento internazionale e la presentazione della figura del vj.

Il workshop del 13 agosto offrirà a tutti i fruitori presenti una gamma completa di applicazioni pratiche dei principi di Ableton Live. Info su www.wecallittechnology.it.

Ma la musica al Sicily Music Village proseguirà con le esibizioni di tanti artisti.

Gli altri nomi famosi della line up sono quelli dei Goose dal Belgio e di Elephant Man dalla Giamaica per sabato 13 agosto, di Blach Chiney dagli Usa e dei Kissogram dalla Germania domenica 14 agosto, e poi ancora mr boombastic, ovvero Shaggy dalla Giamaica per l’attesa esibizione del 15 agosto, per concludere in bellezza con i Pendulum in dj set da Londra per la sera del 16 agosto.

Tantissimi i generi musicali proposti al festival grazie alla contemporanea presenza di più palchi.