Una serata dedicata alla musica jazz per il penultimo appuntamento estivo con la stagione concertistica 2011 della sezione A.Gi.Mus. di Palermo in calendario per giovedì 21 luglio alle ore 18:30 presso il Centro Culturale Biotos (via XII Gennaio, 2 Palermo) che, oltre ad ospitare le serate della stagione, promuove direttamente la realizzazione di questo evento a fianco dell’A..Gi.Mus.

Per questa nuova stagione concertistica infatti, l’A.Gi.Mus. di Palermo ha voluto stringere accordi di collaborazione con altre istituzioni culturali già esistenti ed operanti sul territorio, allo scopo di realizzare una offerta concertistica per quanto possibile ampia e diversificata, e il concerto in programma per questa serata costituisce il primo importante risultato ottenuto in questa direzione.

Protagonisti di questa serata sarà un duo formato dal pianista Dario Carnovale e dal sassofonista Volker Stegmann.

Nato a Hannover, ma ormai stabilmente residente a Palermo Volker Stegmann, ha studiato sassofono e flauto traverso a Gottinga. Attivo sulla scena concertista dal 1979, si è esibito negli anni in concerti e tournée con diversi gruppi e orchestre sia in Europa che negli Stati Uniti, prendendo parte alla realizzazione di opere per il teatro musicale come pure a programmi radiofonici. Negli anni Ottanta ha approfondito lo studio della musica popolare, del jazz e dell’improvvisazione sotto la guida di Herb Geller all’Università di Aamburgo e di Jamey Aebersold, uno dei maggiori rappresentanti della didattica del jazz. Fra il 1990 ed il 1995 collabora con Joe Henderson, Benny Bailey e Slide Hampton insieme a cui si esibisce su numerosi palcoscenici e con cui incide alcuni dei loro concerti pubblici per la radio. Nel 1988 diviene direttore del progetto “Musica popolare” al conservatorio di Mainz: egli progetta e organizza una nuova sezione di Musica popolare/Jazz.

Dario Carnovale inizia a suonare la batteria all’età di tre anni e il pianoforte a cinque anni. Precocemente si applica allo studio della composizione accademica al Conservatorio di Palermo sotto la guida di Alberto Giraldi. Ha suonato con diversi organici jazz orchestre e piccoli gruppi. Con Marco Cappeli ha realizzato un disco dedicato a Leo Brower Fantasia per ensemble. Nel 2004 perfeziona i suoi studi classici con la pianista Irene Inzerillo. Nel luglio 2006 ha partecipato alla 36a edizione dei seminari senesi di musica jazz, vincendo la prestigiosa borsa di studio per rappresentare, l’anno successivo, l’Italia e L’Associazione Siena Jazz al 17° meeting internazionale della International Association of School of Jazz diretta da Dave Liebman. Nel 2008, con il suo trio ha vinto il primo premio e premio del pubblico al concorso per nuovi talenti del jazz italiano “Chicco Bettinardi”. Nel 2010 ha vinto il premio come miglior solista, dell’European Jazz Contest e il Barga Jazz Contest 2010 insieme al suo trio. Dal 2008 collabora con Yuri Goloubev e Luca Colussi con cui ha registrato Exit fot three uscito a dicembre 2010. Negli anni ha collaborato con artisti come Fabrizio Bosso, Flavio Boltro, Paul Jeffrey, Francesco Bearzatti, Yuri Goloubev e Paolino Dalla Porta

Il concerto è realizzato grazie alla sponsorizzazione tecnica della ditta Marangi Pianoforti che in occasione della stagione A.Gi.Mus. mette a disposizione un prezioso pianoforte Blüthner di recentissima costruzione.

I biglietti (€ 5) per i singoli concerti saranno disponibili presso il Centro Culturale Biotos di via XII Gennaio, 2 – Palermo.