di Pippo La Barba

E’ possibile comunicare con i bambini attraverso un linguaggio colto anche in un contesto degradato?  Sì, perchè è avvenuto nel cuore dell’Albergheria, zona emblematica della città contrassegnata dall’abbandono e dalla povertà non solo materiale ma anche sociale.

Il Comune di Palermo con il progetto  “Biblioteca per bambini e ragazzi Le Balate” ha infatti vinto il premio “Città del Libro 2011” nella sezione per i Comuni con più di 80.000 abitanti.

La “Biblioteca delle Balate”, nata nel marzo 2007 e ubicata presso una chiesa sconsacrata, è aperta a tutto il territorio comunale, ma in primo luogo alle aree emarginate Continua >